Home Uncategorized crolli e feriti, maremoto scongiurato

crolli e feriti, maremoto scongiurato

0
crolli e feriti, maremoto scongiurato


La scossa è stata registrata in mare con epicentro vicino alla prefettura di Ichikawa. L’Agenzia meteorologica giapponese ha escluso il rischio tsunami

Pubblicato il:





Una violenta scossa di magnitudo 6.3 ha colpito il Giappone centrale, al largo delle coste dell’isola principale di Honshu. Il terremoto ha interessato la prefettura di Ichikawa, provocando crolli, alcuni feriti e l’interruzione della circolazione ferroviaria. L’evento è stato registrato anche dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 14.2 ora locale, le 7.42 in Italia.

Terremoto in Giappone di magnitudo 6.3

L’Agenzia meteorologica giapponese, che monitora gli eventi sismici nel Paese, ha individuato l’epicentro della forte scossa in mare a ovest di Honshu, la più grande delle isole nipponiche, in particolare vicino alle coste della penisola di Noto. L’ipocentro è stato rintracciato a 10 chilometri di profondità.

 

Nonostante la prima scossa sia stata classificata con una magnitudo 6.3 della scala Richter, secondo quanto riferito dalle autorità, il terremoto non ha causato alcun rischio tsunami, ma solo possibili variazioni del livello del mare lungo la costa, inferiori a 20 centimetri. Successivamente l’Agenzia giapponese ha segnalato un secondo evento di magnitudo 4.

Terremoto in Giappone: i danni

Come testimoniano i video pubblicati sui social dai residenti delle città presenti nella zona interessata, il terremoto ha provocato frane e danni ad alcune strutture, ma al momento non sarebbero state registrate vittime.

La polizia locale nella città di Suzu, nella prefettura di Ishikawa, vicino all’epicentro del terremoto, ha comunicato di aver effettuato diversi interventi in seguito a segnalazioni di feriti ed edifici crollati. I Vigili del fuoco di Suzu hanno riferito che tre case hanno subito crolli e che due persone sono rimaste ferite in due delle abitazioni coinvolte. Ci sarebbero state anche segnalazioni di persone precipitate dall’alto a causa del terremoto.

Il sisma ha portato alla sospensione del servizio lungo alcune linee ferroviarie, inclusa quella ad alta velocità tra Nagano e Kanazawa.



terremoto-giappone

Fonte foto: 123RF





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here