Bari, 13 giu. (LaPresse) – “Nel testo che verrà pubblicato domani non si fa nessun passo indietro” rispetto a Hiroshima sul tema dell’aborto, “e non si è tolto nulla”. Lo spiegano fonti italiane a margine del vertice di Borgo Egnazia. “Tanto è vero che c’è un esplicito riferimento agli impegni assunti a Hiroshima che vengono tutti riconfermati”, viene ribadito.

© Copyright LaPresse – Riproduzione Riservata